Orari e Farmacie di Turno

TEST DIAGNOSTICI (INTOLLERANZE ALIMENTARI, CELIACHIA, ECC.)

intolleranze_alimentari_testLa Farmacia Mazza, in collaborazione con NatrixLab,  laboratorio di analisi e diagnostica, effettua i seguenti test:

Intolleranze Alimentari.

Attraverso il F.I.T. (food intollerance test) è possibile individuare quali sono le proteine alimentari contro le quali l’organismo, accumulando sostanze non tollerate, ha reazioni avverse.

Il F.I.T. viene svolto attraverso un semplice prelievo di sangue. Il Food Intolerance Test utilizza la metodica standardizzata ELISA che offre un alto grado di ripetibilità (> 90%), assolutamente ineguagliabile considerando che la reazione viene valutata in grado percentuale, per un numero di alimenti elevato (fino a 184).

NatrixLab, provvederà a testare il grado di reazione immunitaria nei confronti di estratti proteici da 46, 92 o 184 alimenti.

Le statistiche attuali dimostrano che una persona su dieci soffre di allergie alimentari e una su due soffre di intolleranze alimentari, pur senza saperlo.

Il F.I.T. è consigliato quale valido supporto diagnostico e terapeutico al fine di condurre il paziente verso una più sana e corretta alimentazione.

– Bilancio Stress Ossidativo

L’AntiAging Profile (A.A.P.) permette di effettuare un bilancio globale dello stress ossidativo, cioè una valutazione dell’equilibrio tra la produzione di radicali liberi e il potere antiossidante.

Lo stress ossidativo è la dannosa conseguenza di una presenza troppo elevata di radicali liberi nell’ossigeno nel nostro organismo e influisce negativamente sul meccanismo genetico che stabilisce la velocità con cui dovrebbe procedere il processo di invecchiamento cellulare.

I radicali liberi sono molecole altamente reattive con una potente azione ossidante, dannosa per l’intero organismo, quindi è importante che siano mantenuti entro livelli “normali”.

Lo stress ossidativo comporta l’invecchiamento della cellula e dei tessuti, quindi della pelle, con la comparsa di rughe e macchie cutanee.

Il test è indicato per soggetti esposti a fattori pro-ossidanti (abitudini alimentari scorrette, contatto con sostanze inquinanti sul luogo di lavoro, inadeguata attività fisica). È consigliato a tutti i pazienti con diagnosi di patologie correlate con lo stress ossidativo (artrite reumatoide, aterosclerosi, diabete, M. di Alzheimer, ecc..). Evidenziata una condizione di stress ossidativo, l’AntiAging Profile permette di prevenirne o ottimizzarne le conseguenze attraverso approcci terapeutici specifici (alimentari e di integrazione).

– Test per la diagnosi della celiachia

Il “Celiac Test” è un esame allergometrico che consente, attraverso un piccolo prelievo di sangue, di individuare con elevata sensibilità e specificità la possibile positività alla Malattia Celiaca. L’analisi viene svolta attraverso il dosaggio degli anticorpi di classe G e A (IgG e IgA):

La celiachia, o malattia celiaca, è un’intolleranza permanente al glutine, complesso proteico contenuto in frumento, farro, segale, kamut, orzo e altri cereali minori; si trova quindi in pane, pasta, biscotti, pizza, ecc.

Tra i cereali che non contengono il glutine ci sono il mais, il riso, il miglio, l’amaranto, la quinoa, il grano saraceno, il sorgo e la manioca.

L’ingestione di glutine, nei pazienti affetti o predisposti, provoca un grave danneggiamento della mucosa intestinale fino ad arrivare all’atrofia dei villi intestinali, che causa l’inefficace assorbimento dei nutrienti. Tutto ciò accade perché la gliadina, derivante dalla digestione del glutine a livello intestinale, scatena una forte reazione immunitaria con aumento dell’infiammazione e della concentrazione di cellule dell’immunità nel lume e nella mucosa.

La celiachia si cura con una dieta rigorosamente priva di glutine.

– Test di valutazione della Disbiosi Intestinale

Con il termine Disbiosi s’inten­de l’alterazione della microflo­ra, prevalentemente batterica, che alberga nell’intestino e cau­sa sintomi estremamente varia­bili che rappresentano oggi un forte disagio sociale.

La microflora intestinale è un insieme di microrganismi pre­senti nel lume intestinale i qua­li, se convivono in equilibrio contribuiscono allo stato di sa­lute dell’ospite.

Il tipo ed il numero di batteri intestinali contribui­scono a determinare lo stato di benessere o males­sere dell’apparato digerente e dell’intero organismo.

Il “Dysbio Check” permette di individuare, con un metodo indiretto, eventuali anomalie nello stato di equi­librio della flora intestinale per poter correggere tali al­terazioni con la giusta integrazione a base di probiotici e prebiotici, uno stile di vita più corretto e meno stressan­te, le giuste scelte alimentari e la corretta attività fisica.

Il “Dysbio Check” è consigliato a tutti, per preve­nire patologie intestinali, per valutare la presenza di squilibri della flora batterica. E’ particolarmente consigliato per chi soffre di: diarrea o stipsi, gonfiori, tensioni e crampi addominali, flatulenza e aerofagia, difficoltà digestive e alitosi, infezioni genito urinarie ricorrenti (candida, ci­stite), alimentazione scorretta  ricca di cibi raffinati e povera di fibre, problemi dermatologici

 

Tempo  una settimana lavorativa, NatrixLab invierà via posta in Farmacia il risultato di ciascuna analisi.

Per maggiori informazioni: http://www.natrixlab.it